GEOTECSue: Sportello Unico per l'edilizia

Comune di Vanzaghello

 

30 Dicembre 2020: REGISTRI PRATICHE EDILIZIE

Il comune di Vanzaghello viene costituito nel 1968, in allegato trovate i registi delle pratiche edilizie e dei condoni dal 1968 ad oggi


30 Dicembre 2020: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE O RISPARMI ENERGETICO PAGAMENTI DEI DIRITTI E DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

PAGAMENTI  DIRITTI DI SEGRETERIA –CONTRIBUTO DICOSTRUZIONE PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE O RISPARMI ENERGETICO

Ipagamenti degli  oneri e costo di costruzione  da parte disoggetti che intendono avvalersi delle detrazioni fiscali del 36% (spese perrecupero patrimonio edilizio L. 449/1997 e succ. mod.) o 55% (spese perinterventi finalizzati al risparmio energetico L. 296/2006 e succ. mod.) cheavvengano mediante bonifico, devono indicare nella motivazione del bonifico:

soggetto beneficiario  Comune di Vanzaghello
causale  diritti di segreteria, oneri di urbanizzazione,costo di costruzione, ecc.



SENZA RIPORTARE IL RIFERIMENTO AGLIINTERVENTI EDILIZI E AI PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI CHE DANNO DIRITTO ALLADETRAZIONE.

NON DEVE ESSERE UTILIZZATO L’APPOSITO MODELLO PREDISPOSTO DALLA BANCA ODALL’UFFICIO POSTALE.


L’osservanza delle presenti istruzioni è necessaria al fine di evitare che venga applicata automaticamente al Comune la ritenuta del 10% a titolo di acconto d’imposta(per legge non dovuta dai Comuni).

Al fine di beneficiare delle detrazioni d’imposta, non è richiesta l’effettuazione del pagamento mediante bonifico.

In allegato
Agenzia delle Entrate: ritenuta d’acconto sui pagamenti effettuati mediante bonifici per usufruire di deduzioni e detrazioni fiscali – Oneri corrisposti ai Comuni




3 Novembre 2020: SUPERBONUS 110%

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 , per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus ) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus ).

Tra le novità introdotte, è prevista la possibilità, al posto della fruizione diretta della detrazione, di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante. In questo caso si dovrà inviare dal 15 ottobre 2020 una comunicazione per esercitare l’opzione. Il modello da compilare e inviare online è quello approvato con il provvedimento dell’8 agosto 2020 .

Per approfondire i dettagli leggi



3 Novembre 2020: BONUS FACCIATE

L’agevolazione fiscale consiste in una detrazione d’imposta del 90% per interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti, di qualsiasi categoria catastale, compresi gli immobili strumentali. Gli edifici devono trovarsi nelle zone A e B, individuate dal decreto ministeriale n. 1444/1968 , o in zone a queste assimilabili in base alla normativa regionale e ai regolamenti edilizi comunali. Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi, compresi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna. Il bonus non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio, se non visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico.

Se vuoi approfondire i dettagli leggi la guida Bonus facciate - pdf



3 Novembre 2020: BANCA DATI CATASTALE ON LINE

Il servizio permette agli utentiregistrati ai servizi telematici  Entratel/Fisconline , di consultare la bancadati catastale e ipotecaria, a titolo gratuito e in esenzione da tributi,relativamente agli immobili di cui il soggetto richiedente, sia esso personafisica o soggetto diverso dalla persona fisica (società, ente pubblico oprivato, associazione), risulti titolare, anche per quota, del diritto diproprietà o di altri diritti reali di godimento.

In particolare:

  • le persone fisiche possono accedere direttamente ai servizi Fisconline/Entratel mediante le credenziali di autenticazione alla piattaforma telematica dell'Agenzia delle Entrate e l'indicazione del codice PIN;
  • i soggetti diversi dalle persone fisiche (società, enti pubblici o privati, associazioni), registrate ai medesimi servizi, possono accedere alle informazioni tramite i soggetti incaricati, abilitati dal proprio Gestore.

L'estrazione delle informazioni avvieneesclusivamente in base al codice fiscale del titolare dell’abilitazione aiservizi Fisconline o Entratel (sia esso persona fisica o non fisica).
Il sistema fornisce, se presenti, anche gli eventuali soggetti che hanno datianagrafici/denominazione differenti, ma stesso codice fiscale. Il sistemavisualizza, inoltre, eventuali persone fisiche con ulteriori codici fiscaliconosciuti (collegati) in Anagrafe Tributaria (AT).