DENUNCIA FISCALE VENDITA ALCOLICI - ULTERIORI INDIRIZZI APPLICATIVI
D. Lgs. n. 504/95, art. 29, comma 2 - esercizi di vendita al minuto e di somministrazione di bevande alcoliche - reintroduzione obbligo di denuncia e licenza fiscale - ulteriori indirizzi applicativi - nota agenzia della dogane del 18/12/2019

Elenco allegati disponibili

INDIRIZZI APPLICATIVI

  AGGIORNAMENTO PORTALE - OTTOBRE 2019

Con l'ultimo aggiornamento del portale sono stati associati l’Inizio Lavori, la Fine Lavori e la Segnalazione Certificata per l’Agibilità alle seguenti pratiche:

- Inizio Lavori -> CILA, SCIA, SCIA Alternativa al Permesso di Costruire, Permesso di Costruire

- Fine Lavori -> CILA, SCIA, SCIA Alternativa al Permesso di Costruire, Permesso di Costruire

- Segnalazione Certificata per l’Agibilità -> CILA, SCIA, SCIA Alternativa al Permesso di Costruire, Permesso di Costruire

Questa associazione consente al professionista una maggiore facilità di compilazione della comunicazione, collegandola direttamente alla pratica “madre”. Rimane inalterata la possibilità di inviare la comunicazione senza associarla ad alcuna pratica.

Inoltre è stato inserito (ove previsto) l’allegato “ASSOLVIMENTO MARCA DA BOLLO - RILASCIO PROVVEDIMENTO”, che potrà essere richiesto dall’Ente con una richiesta integrazioni (oppure allegato già direttamente alla pratica in fase di presentazione da parte del professionista).

E' stata infine attivata la possibilità di richiedere una voltura a SISCOM. Nel caso in cui una pratica voglia essere volturata ad altro professionista, è sufficiente raccogliere tutti i documenti necessari relativi alla voltura e quindi richiedere a SISCOM che venga effettuata la voltura. In tal modo la pratica verrà assegnata al nuovo professionista entrante.

Si ricorda infine che, in seguito all'invio di una pratica allo Sportello Unico e previa la registrazione della stessa da parte dell'Ufficio, sarà possibile inviare, in relazione alla pratica medesima, allegati liberi.



  CIRCOLARE AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI DEL 20/9/2019 – DENUNCIA VENDITA ALCOLICI

D. Lgs.n. 504/95, art. 29, comma 2 - esercizi di vendita di prodotti alcolici - reintroduzione dell'obbligo di denuncia fiscale - indirizzi applicativi.

Si precisa che, come indicato nella circolare, le attività di vendita di prodotti alcolici che avvengono nel corso di sagre,fiere, mostre ed eventi similari a carattere temporaneo e di breve durata, atteso il limitato periodo di svolgimento di tali manifestazioni, permangono non soggette all’obbligo di denuncia fiscale.


Elenco allegati disponibili

CIRCOLARE

  SCIA PER PUBBLICO SPETTACOLO E INTRATTENIMENTO PER MANIFESTAZIONI CON CAPIENZA INFERIORE ALLE 200 PERSONE E CHE TERMINANO ENTRO LE ORE 24.00 DEL GIORNO D'INIZIO
La segnalazione certificata d'inizio attività, relativa al pubblico spettacolo e intrattenimento, per manifestazioni la cui capienza risulta pari o inferiore alle 200 persone e che terminano entro le ore 24.00 del giorno d'inizio non è attualmente presente all'interno del portale. Dette SCIA dovranno essere trasmesse allo Sportello Unico a mezzo PEC con firma digitale. Si invitano i proponenti, prima della presentazione della SCIA, a contattare gli Uffici dello SUAP per reperire la modulistica e ottenere le indicazioni sulla documentazione da produrre allegata alla stessa.


  CENTRI DI VACANZA PER MINORI - INDICAZIONI OPERATIVE

Indicazioni operative per l'applicazione della DGR 28-5718 del 2 ottobre 2017 ai Centri di vacanza per minori


Elenco allegati disponibili

INDICAZIONI OPERATIVE
ALLEGATO 2 (ASL BIELLA)
NOTA REGIONE PIEMONTE
TABELLA ESEMPI

12