Ferme le discoteche dal 17 agosto 2020
17 Agosto 2020
Il ministro Speranza ha firmato l'ordinanza concordata con gli altriministeri coinvolti. Nei luoghi di assembramento naso e bocca coperti dalle 18alle 6 del mattino. Vietato ballare anche in lidi, stabilimenti, spiagge liberee attrezzate, alberghi. Indennizzi agli operatori.

Elenco allegati disponibili

Ordinanza 16 agosto 2020

  Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 76 - 11 luglio 2020
13 Luglio 2020

ll presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha appena firmato una ordinanza che reintroduce, a partire dall'11 luglio, la possibilità di consultazione di giornali e quotidiani all’interno di bar ed esercizi pubblici. Potrà riprendere anche il gioco a carte nei circoli ricreativi.

L’ordinanza è stata emanata alla luce dei pareri favorevoli del Settore Prevenzione dell’Assessorato regionale alla Sanità e degli esperti dei gruppi di lavoro tecnico-scientifici che ne hanno valutato la compatibilità con l’attuale situazione epidemiologica, che anche nell’ultimo Report 8 della Fase 2 trasmesso dal Ministero della Salute indica in Piemonte un basso livello di rischio e zero allerte.

Tutte le attività andranno svolte nel rispetto delle apposite Linee guida approvate dalla Giunta regionale.

al seguente link il testo completo del Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 76 



  Linee guida riaperture: approvate le regole per il settore ricreativo. Novità su aree giochi e campi estivi
12 Giugno 2020

Nell'aggiornamento del 9 giugno 2020, la Conferenza delle Regioni ha approvato i documenti per congressi, stand, fiere, sale slot, sale giochi e sale bingo, discoteche, oltre ad integrare altre schede già esistenti

La Conferenza delle Regioni ha approvato, lo scorso 9 giugno 2020, l'aggiornamento alle "Linee Guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative", che comprendono ora anche le schede relative ai seguenti settori:

  • congressi e grandi fiere;
  • sale slot, sale giochi e sale bingo;
  • discoteche. 

Sono state razionalizzate e integrate le schede relative a:

  • Ristorazione”, dove è stato inserito un paragrafo dedicato alle “cerimonie”;
  • Attività ricettive” (che oltre alle indicazioni generali prevede regole specifiche per: strutture turistico-ricettive all’aria aperta; rifugi alpini ed escursionistici; ostelli della gioventù; locazioni brevi);
  • Servizi per l’infanzia e l’adolescenza” (con un paragrafo dedicato ai “Campi estivi”).

Sono state notevolmente aggiornate le schede relative alle “Aree giochi per bambini” e a “Cinema e spettacoli dal vivo” (quest’ultima con riferimenti a: fondazioni liriche, sinfoniche e orchestrali e spettacoli musicali; produzioni teatrali; produzioni di danza)

Infine sono state aggiornate anche le altre schede, in particolare per quanto guarda le prescrizioni per favorire il ricambio d’aria.


Elenco allegati disponibili

Linee guida riapertura attività economiche-produttive-ricreative aggiornamento 9 giugno 2020

  Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 66 - 5 giugno 2020
5 Giugno 2020
Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l’ordinanza n. 66 del 5 giugno 2020, che dispone, a partire da domani, la ripartenza dei corsi di formazione professionale in presenza (dove non possibile eseguirli a distanza), degli impianti di risalita e la possibilità per i sindaci di autorizzare nei propri comuni la riapertura di giostre e luna park.

Elenco allegati disponibili

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 66 - 5 giugno 2020
Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4

  Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 63 - 22 maggio 2020
25 Maggio 2020

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l'ordinanza n. 63 che introduce l'obbligo di utilizzo della mascherina in tutte le aree di pertinenza dei centri commerciali (ad esempio parcheggi e aree gioco) e dispone la chiusura degli esercizi di ristorazione e somministrazione alimentimassimo all'una di notte, lasciando ai sindaci la possibilità di introdurre maggiori restrizioni o particolari modalità di somministrazione (come fatto dal Comune di Torino) qualora ne riscontrassero l'esigenza per evitare assembramenti.


Il provvedimento sarà valido dal 23 maggio al 14 giugno 2020. Per garantire la sicurezza e il contenimento del contagio da Covid-19, la riapertura di tutte le attività dovrà avvenire nel rispetto di quanto previsto dalle "Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive" approvate dal Governo in accordo con la Conferenza delle Regioni.



Elenco allegati disponibili

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE PIEMONTE
ALLEGATO 1 - LINEE GUIDA RIAPERTURA ATTIVITA' ECONOMICHE

12